Alpe di poti: la montagna degli aretini

Cosi come dopo la spedizione di Bonatti il K2 divenne la montagna degli italiani, l'Alpe di Poti non può che essere battezzata "la montagna degli Aretini".

Questo non tanto per la nostra ultima escursione che, partendo dal centro storico di Arezzo, ha raggiunto la cima di Poti, suggellando un legame tra la montagna e la città di Arezzo già solido da tempo.

L'Alpe di poti, con i suoi 974 metri di altezza non sarà certo il K2, ma vista la vicinanza con la città e il numero di sentieri che dalla città stessa portano alla montagna, è sicuramente la destinazione ottimale per fare attività all'aria aperta senza dover perdere molto tempo nel viaggio.

Motivo per cui, con un progetto magari un po' azzardato, proponiamo questo percorso per stimolare gli Aretini a riscoprire la montagna  è stata fonte di sostentamento prima, e luogo di relax poi. L'escursione propone la scalata all'Alpe di Poti, la montagna che nel corso del tempo ha stabilito un rapporto simbiotico con la città di Arezzo. Proprio per celebrare questo legame abbiamo creato un percorso che, partendo dal centro storico della città di Arezzo, attraversa i luoghi più significativi della civiltà Aretina: Staggiano, Molinelli,Pomaio,Poti, il Torrino, Castelsecco.

Puoi consultare il percorso dell'escursione.

 

Se invece sei interessato ad una proposta escursionistica più corta ti suggerisco questa escursione corta a poti oppure se non vuoi prendere l'auto una passeggiata in centro ad Arezzo, perchè camminare fa bene alla salute e non costa niente!

 

 

Categoria: 
FreeTags: 

Add new comment