Come arrivare alla Croce del Pratomagno

La Croce del  Pratomagno è uno dei punti panoramici più belli della Provincia di Arezzo, scopri come raggiungerla

Sul crinale del Pratomagno, ad un'altezza di quasi 1600 m slm, possiamo ammirare un bellissimo panorama su tutto il Casentino ed il Valdarno, e arrivati sulla cima più alta del Pratomagno si trova la magnifica croce.

 Per arrivare possiamo avere varie opzioni in base alle nostre preferenze ed esigenze:

  1. Lasciare la macchina posteggiata nei pressi del Traforo del Pratomagno;
  2. Intraprendere un'escursione a piedi verso la Croce del Pratomagnno tramite i vari sentieri della zona.

Se preferiamo la prima opzione, occorerà arrivare al Traforo del Pratomagno e lasciare l'auto nei pressi della zona. Il Traforo del Pratomagno è raggiungibile tramite tra due strade: venendo dal Valdarno prenderemo le indicazioni per Loro Ciuffenna e poi per l'Anciolina, e percorriamo la bellissima strada panoramica, sterrata ma agevole. L'altra strada che ci può portare al Traforo del Pratomagno è quella del versante casentinese, da Cetica o da Quota infatti troviamo le indicazioni che ci portano su verso la Croce del Pratomagno. Lasciando la macchina al Traforo tramite il sentiero 00 possiamo raggiungere la Croce, oppure possiamo avvicinarci verso il rinomato ristorante da Giocondo che si trova proprio sotto la Croce.

Mentre per chi è appassionato di trekking, ci sono diversi sentieri che portano alla Croce sel Pratomagno, ma quello che ci fa scoprire il meglio del Pratomagno è il sentiero 00 che da Pian dei Lavacchi,posto alle pendici del Monte Lori, porta sulla cima del Pratomagno. Il sentiero in andata e in ritorno è lungo all'ncirca 16, è composto da dei piacevolissimi saliscendi, il tratto iniziale si addentra dei boschi, poi successivamente si camminerà su dei bellissimi prati. Da queste estese praterie, che caratterizzano il crinale, possiamo godere di bellissimi scorci panoramici su tutto il Valdarno, il momento migliore per fare quest'escursione è la fine della primavera, inizio estate quando i prati sono verdi e rigogliosi. Alla fine giungeremo sotto la Croce, dove appunto il panorama è stupendo. Un altro sentiero che porta alla Croce del Pratomagno è il CAI 21 che parte da Rocca Ricciarda, il percorso anche se più breve risulta essere piuttosto ripido ed impegnativo.

 

Categoria: 

Autore Del Contenuto

Daniela


Sono Daniela, amante della natura, apprendista sarta e camminatrice (quasi) instancabile. Attualmente disoccupata nel periodo estivo faccio l’...
Altri articoli di Daniela...