Cosa portare per un pic nic

Per preparare un delizioso pic nic da gustare tra i prati di una bella radura, oppure in una graziosa area barbecue occorre essere un po'organizzati e soprattutto pratici.

Ecco allora qualche consiglio utile per chi si appresta ad organizzare un pic nic in montagna:

  • Per prima cosa dobbiamo scegliere che tipo di pic nic vogliamo predisporre: se vogliamo un pic nic semplice senza troppe sfarzi evitando di portare la casa dietro, che è la vera essenza del pic nic, le cose da portare saranno ben poche. Al contrario se intendiamo preparare un pic nic in un'area barbecue con cibi preparati al momento, le cose da dover organizzare saranno diverse.
  • Se abbiamo scelto di vivere la vera essenza del pic nic, basterà preparare qualche pietanza di nosto gusto e le cose da portare saranno veramente poche. Infatti basterà prendere quale telo quelle coperte impemeabilizzate nel retro, che ci proteggono meglio dall'umidità , da stendere sul prato dove abbiamo deciso di trascorrere il pic nic. Ricordarci di prendere delle bottiglie d'acqua da tenere dentro una borsa frigo, se sappiamo che nella zona dove ci dirigiamo non ci sono fontanelle d'acqua fresca. Il resto quello che ci piace da portare per divertirci, può essere un pallone, un frisbee oppure per i sedentari un bel gioco da tavola o le classiche carte. Per chi vuole un po'di comodità basterà prendere qualche sdraio dove rilassarci con un bel libro.
  • Se  la nostra destinazione è un'area barbecue, dove appunto vogliamo organizzare una grigliata al momento dobbiamo preparare il necessario. Innanzitutto serviranno le griglie dove far cuocere la carne o la verdura, poi dei vassoi dove poter appoggiare le vivande dei guantoni da cucina e delle pinze per girare il nostro cibo nella griglia. Non dovranno mancare poi piatti e bicchieri di plastica, tovaglioloi di carta in abbondanza, posate, meglio quelle di casa e non di plastica, una tovaglia da stendere sul tavolino e le bevande di nostro gusto. 

 

Categoria: 

Add new comment