Outfit estivo in montagna

Quando siamo in procinto di partire per un'escursione in montagna e non sappiamo come vestirci per l'occasione, ecco qualche buon consiglio da prendere in considerazione:

  1. Per prima cosa scegliere la comodità: è necessario usare dei capi di abbigliamento comodi e il più traspiranti possibili. L'ideale è l'utilizzo di quei materiali sintetici, appositamente studiati per il trekking, che permettono una buona traspirazione della pelle e si asciugono velocemente dal sudore, al contrario dei capi in cotone che quando si suda particolarmente tanto, tendono a rimanere zuppi. Dobbiamo usare dei capi di abbigliamento leggeri che trasportano il sudore allo strato immediatamente superiore, mantenendo la pelle asciutta.

  2. Vestirsi a strati: sappiamo che le condizioni climatiche in montagna cambiano rapidamente, si fa presto a passare da una bellissima giorrnata di sole ad un temporale improvviso. Inoltre se percorriamo dei sentieri boscosi, non esposti al sole: è facile sentire freddino e un po' di umidità. Quindi dovremo aver dietro qualcosa che ci protegga dalla pioggia, dal vento, oltre ad aver un indumento che ci protegga dal freddo ma che sia traspirante al tempo stesso, altrimenti se blocchiamo l'evaporazione del sudore all'interno dei vari strati ci troveremo bagnati dal sudore. Quindi scegliere degli impermiabili per affrontare scrosci di acqua d'acqua improvvisi o poncho che riescono a coprire il nostro zaino, facilmente ripiegabili e poco voluminosi non occuperanno molto spazio nel nostro zaino ma ci aiuteranno in situazioni di emergenza.
  3. Scelta delle calzature: per la riuscita di una piacevole escursione in montagna è importante calzare delle buone scarpe. Dobbiamo scegliere degli scarponi da trekking che siano comodi, e soprattutto che contengano la caviglia in modo da evitare di prendere delle storte.
  4. Scelta degli accessori: gli accessori sembrano a prima vista delle futilità, al contrario questi sono importanti e dobbiamo includerli nel nostro outfit. Per prima cosa visto che stiamo parlando di abbigliamento estivo, non possono mancare nel nostro outfit gli accessori che ci proteggono dal sole, quindi occhiali da sole e copricapo. Il copricapo è essenziale perché se affrontiamo un'escursione sotto il sole senza un adeguata copertura, possiamo andare incontro a malori o a colpi di sole. Se il sole è molto forte è consigliabile bagnare la testa per mantenerla al fresco, possiamo scegliere cappelli o bandane in base alle nostre preferenze personali, seguendo sempre il criterio della comodità. Per secondo, ma non meno importante, è l'utilizzo di racchette per il nordic walking che ci consentono di avere un'ottima postura ed andatura durante la nostra passeggiata. Per ultimo ci sono le calze da trekking, anche queste non di lana ma bensì di materiali leggeri e traspiranti e che limitano l'insorgenza di vesciche.
  5. Portare nello zaino, dei ricambi di magliette o canotte se abbiamo sudato troppo oppure ci siamo bagnati a causa di un improvviso croscio d'acqua.

Quindi prendendo spunto da questi consigli, diamo qualche esempio di outfit comodo per chi vuole compiere un'escursione in montagna.

Alcuni esempi di outfit in montagna

  1. Per il sopra: una canottiera con una camicetta a mezze maniche. La camicetta è molto utile e pratica sia in condizioni di fresco, ci ripara la gola e il collo, sia in condizioni di sole intenso, ci evita di prendere delle scottature nel collo e nella spalle. Mentre nella parte inferiore usare degli shorts tecnici, leggeri e traspiranti che abbiano tasche e cintoline sottili. Portare una felpa con la zip lunga, facilmente indossabile con la camicetta, portare una bandana. Questo outfit è moto pratico, perchè abbiamo una buona protezione contro il sole e contro il fresco.
  2. Oppure un'altra opzione può essere: per il sopra una t-shirt o una polo a mezze maniche, mentre per la parte inferiore un pantalone lungo, ma fatto con un tessuto leggero e traspirante, che possa diventare corto tramite una cerniera applicata all'altezza del ginocchio. Questo pantalone è comodo e versatile ed è utile quando le previsioni meteo sono incerte. Nello zaino ci dovrà essere sempre una felpa, un cappellino che ci ripari dal sole.
  3. Infine un'altra opzione, che interessa il genere femminile, è la scelta per la parte inferiore dei leggins, che possono essere lunghi o fino a metà polpaccio. Questi non avendo bottoni o cerniere, sono molto comodi durante un'escursione, e dobbiamo sceglierli con dei tessuti traspirabili. Per la parte superiore, indossare una t-shirt che arrivi sotto i fianchi oppure una canotta ed una camicetta che arrivi anche questa sotto i fianchi. Portare poi nello zaino una felpa, una bandana o un cappellino.
 
Categoria: 

Add new comment

Autore Del Contenuto

Daniela


Sono Daniela, amante della natura, apprendista sarta e camminatrice (quasi) instancabile. Attualmente disoccupata nel periodo estivo faccio l’...
Altri articoli di Daniela...