Risparmiare comprando frutta a chilometro zero

La mela rugginosa della val di chiana: mela a chilometro zero per tutti gli Aretini.Chi l'ha detto che per portare nelle nostre tavole prodotti di qualità a chilometro zero bisogna per forza spendere una fortuna? In realtà se ci pensiamo bene ci sarebbe una soluzione per spendere meno e mangiare meglio. Come? Semplicemente facendo la spesa direttamente dal produttore.

Il prezzo della frutta al supermercato è condizionato principalmente dai costi di trasporto e dai ricarichi che vengono fatti ad ogni passaggio di mano. In questo sistema vengono penalizzati gli anelli più deboli della catena: il produttore che è costretto a svendere la merce per pemettere ai grossisti di mantenere alti i guagagni ed il consumatore finale che deve pagare la merce dieci volte il valore iniziale.

Una soluzione semplice per risolvere questa situazione quasi paradossale c'è: andare direttamente alla fonte. Nella mia terra di Arezzo, ricca di frutteti in Val di Chiana, mi chiedo perchè non si possa andare direttamente dal produttore. Basterebbe percorrere pochi chilometri per prendere direttamente la merce alla fonte, risparmiando e permettendo agli agricoltori di guadagnare di più e magari reinvestire nel territorio.

Certo, il supermercato rimane la scelta più comoda. Mettere un sacchetto nel carrello è un gesto semplice e naturale, e per molti prendere l'auto e andare a cercare altrove la frutta può sembrare strano, quasi un'inutile spreco di tempo. Pensate invece in altri termini. Pensate che è sufficiente andare una sola volta a settimana  e magari acquistare una quantità maggiore di frutta, limitando i costi e il tempo perso, ma soprattutto comprando della frutta che qualitativamente parlando è più buona, per i minori passaggi che subisce.

Per risparmiare ancora di più potete organizzarvi in piccoli "gruppi di acquisto", magari mettendo insieme le necessità di acquisto di più famiglie: nonni, zii, vicini, acquistando a turno quantità maggiore.

Se questa idea vi piace, pensate che questo principio può diventare un modo di acquistare anche per altri prodotti, tutti i prodotti della nostra bella terra.

Categoria: 

Add new comment

Autore Del Contenuto

Simone


Io sono Simone Paolucci e nel tempo libero il mio svago è dedicato soprattutto alla natura, alla meteorologia e in particolare, quando c’è, alla neve...
Altri articoli di Simone...