Punto di interesse - Escursioni e Waypoints

Quando percorriamo un sentiero possiamo trovare durante il suo percorso più punti di interesse, ovvero dei luoghi che ci segnalano qualcosa riguardante la nostra passeggiata. Ad esempio questi possono segnalarci la presenza di incroci con altri sentieri, oppure possono indicarci se siamo in un posto di interesse storico o geografico o in una determinata località. Il nostro itinerario come sappiamo viene tracciato ogni volta dal gps, e da un tracciato gpx, in base a questi strumenti ogni volta che riteniamo che il punto di interesse sia una tappa importante all’interno del nostro percorso, questa viene tracciata tramite le coordinate gps.

Foto Titolo Descrizione Altezza
Pian dei lavacchi 1 210m s.l.m
Sasso della regina 1 242m s.l.m
Monte Castello 1 414m s.l.m
Fonte del Baregno (arrivo) 1 180m s.l.m
Ruderi Rocca Montanina
Bivio 558 ( a destra)
Area di sosta Monte Dogana
Nel paese di rimbocchi
Miratoio Partenza (Miratoio)
Incrocio (svoltare a destra continuando su sentiero CAI 17)
Bivio per Simoncello (destra)
Simoncello Simoncello
Bivio per Sasso di Simone (sinistra)
Sasso di Simone
Case Barboni Base Barboni. Piccolo centro abitato
Incrocio SP52 (a destra su strada asfaltata)
Arrivo (Miratoio)
Partenza (Vallombrosa) 980m s.l.m
Uscita da strada asfaltata prendendo CAI 10A (Sinistra) 981m s.l.m
Incrocio CAI10A - CAI11 Incrocio CAI10A - CAI11 1 070m s.l.m
Incrocio CAI12 (Bocca del Lupo) (Sinistra) 1 091m s.l.m
Macinaia Macinaia 1 316m s.l.m
Crinale Monte Secchieta 1 426m s.l.m
Cappella Monte Secchieta Cappella Monte Secchieta 1 430m s.l.m
Vista panoramica su Pale Eoliche e Pratomagno Vista panoramica su Pale Eoliche e Pratomagno 1 485m s.l.m
Incrocio con CAI 9 (Sinitra) 1 424m s.l.m
Eremo del Paradisino Eremo del Paradisino 1 037m s.l.m
Abbazia di Vallombrosa Abbazia di Vallombrosa 950m s.l.m
Arrivo (Vallombrosa) 980m s.l.m
Fontana di Poti sul sentiero 533 Fontana sempre attiva in prossimità del vecchio stabilimento Fontemura La fontana si trova sulla destra rispetto a chi viene dal vecchio albergo abbandonato. 850m s.l.m
Fonte del Baregno (partenza) 1 180m s.l.m
Incrocio sentiero CAI 50 (sinistra) 1 224m s.l.m
Incrocio CAI 012 (a destra continuando su sentiero CAI 50) 1 252m s.l.m
Incrocio CAI 085 (svoltare a destra continuando su sentiero CAI 50) 1 348m s.l.m
Monte Altuccia 1 407m s.l.m
Incrocio CAI 013 (destra) 1 345m s.l.m
Incrocio CAI 50 - 04 (proseguire a dritto lungo sentiero CAI 013) 1 250m s.l.m
Incrocio sentiero CAI 245 1 053m s.l.m
Fonte del Raggio 1 033m s.l.m
Passo della Calla Passo della Calla (partenza) 1 296m s.l.m
Incrocio sentiero CAI 243 (destra) 1 015m s.l.m
Incrocio Villaneta (dritto) 905m s.l.m
Sant'Agostino 673m s.l.m
Fiumari 676m s.l.m
San Paolo in Alpe San Paolo in Alpe 1 030m s.l.m
Punto panoramico Punto panoramico 1 037m s.l.m
Incrocio Ronco dei Preti (sinistra) 1 090m s.l.m
Incrocio SS310 - Corniolo (sinistra) 550m s.l.m
Incrocio CAI 259 (destra) 557m s.l.m
Torrente Bidente di Campigna Ponte sul Bidente di Campigna 475m s.l.m
Campigna 1 070m s.l.m
Passo della Calla (arrivo) 1 296m s.l.m
Incrocio CAI 289 e SS310 - Tre faggi (destra) 938m s.l.m
La Villa. Monumento ai caduti - Alpe della Luna La Villa - Montagna 668m s.l.m
Bivio non segnalato (destra) 772m s.l.m
Incrocio non segnalato (tornante a sinistra) 842m s.l.m
Incrocio non segnalato (sinistra) 869m s.l.m
Punto panoramico CAI 6 - Alpe della Luna Punto panoramico (destra) 967m s.l.m
Incrocio CAI 6 - ippovia - Alpe della Luna Incrocio strada sterrata (destra) 971m s.l.m
Incrocio CAI 6 - CAI 8 - Alpe della Luna Incrocio Sentiero CAI 8 1 026m s.l.m
Incrocio CAI 8 - CAI 00 - Alpe della Luna Incrocio sentiero CAI 00 (sinistra) 1 278m s.l.m
Bivacco Paolo Massi - Alpe della Luna Monte dei Frati - Bivacco Paolo Massi 1 453m s.l.m
Incrocio CAI 00 - CAI 19 (il Bruciato) - Alpe della Luna Incrocio sentiero CAI 8A - CAI 19 1 395m s.l.m
Incrocio sentiero CAI 8 (sinistra) 1 021m s.l.m
Incrocio sentiero CAI 6 1 027m s.l.m
La Villa - Montagna 668m s.l.m
 - Vecchie Vie:Escursioni  Itinerari e Percorsi in Casentino, Arezzo Campo Dell'agio Rifugio attrezzato come area di sosta, offre la possibilità di accendere fuochi negli appositi spazi, ed è quindi indicata per le grigliate con la famiglia 1 024m s.l.m
Badia Prataglia (partenza) 850m s.l.m
Badia Prataglia (arrivo) 850m s.l.m
Foto della vecchia croce sul Monte Favalto Foto della vecchia croce sul Monte Favalto, la croce del monte favalto in rovina
Pieve San GIovanni Punto di partenza per il percorso Piccolo centro abitato nel comune di Capolona 360m s.l.m
Casavecchia 400m s.l.m
Bivio con il sentiero 00 Prendere a sinistra 670m s.l.m
La Crocina Attraversare la strada asfaltata e proseguire sulla strada sterrata 672m s.l.m
Incrocio con CAI 39 Mantenersi sempre sullo 00 835m s.l.m
Pian dei Lavacchi Area di sosta 1 210m s.l.m
innesto con sentiero CAI 24 si prende a sinistra 1 310m s.l.m
Monte Lori Aggiriamo la cima del Monte Lori e torniamo indietro per la variante che passa in prossimità della Palestrina e si immette nello 00 poco prima del Pian dei Lavacchi 1 344m s.l.m
Quercetino - Vezza Si prende lo 00 verso ovest 650m s.l.m
Spedale proseguire a dritto 670m s.l.m
La Crocina Attraversare la strada asfaltata e proseguire a dritto sulla strada sterrata per raggiungere il pragomagno 672m s.l.m
Pian dei lavacchi 1 210m s.l.m
Innesto sentiero 49 Prendere a sinitra,poi al bivio successivo occorre tornare indietro. Si può fare tramite la variante panoramica o per la via dell'andata 1 310m s.l.m
Punto panoramico sotto Monte Lori 1 310m s.l.m
Chiaveretto Punto di partenza per il percorso Chiaveretto - Maestà di Sorgnano - Ponte alla Piera - Maestà di Sorgnano - Maestà d'Agnano - Chiaveretto 300m s.l.m
Maestà di Savorgnano - Incrocio con sentiero 50 Prendere a dritto, continuando sullo 01 663m s.l.m
Innesto sentiero 02 Attraversare la SP 57 e prendere il sentiero sul lato opposto (inizialmente poco segnalato) 636m s.l.m
innesto sentiro 502 1 000m s.l.m
Ponte alla piera - Innesto sentiero 10/A 500m s.l.m
Innesto sentiero 50 651m s.l.m
Maestà di savorgnagnano (innesto sentiero 01) Da qui due possibilità: venendo da Sud, a sinistra si scende tramite lo 01 verso Chiaveretto accorciando il percorso (26Km). A dritto sul 50 si conclude il percorso a 8 descritto in questo articolo. 663m s.l.m
Innesto sentiero 03 All'innesto con la strada forestale che porta al baregno c'è una strada sterrata poco segnalata che scende in discesa: è il sentiero n° 3. Attenzione: lungo il sentiero 50 si incontra prima una strada asfaltata, Questa va attravestata perchè l'innesto col sentiero n° tre è poco più avanti. 952m s.l.m
Arrivo (Chiaveretto) 300m s.l.m
Subbiano Partenza per il percorso che da Subbiano raggiunge Spedale, Talla e torna indietro tramite i sentieri CAI 00, 32 e 50 260m s.l.m
Innesto sentiero 32 Proseguire dritti, torneremo dalla strada alla nostra destra(sentiero 32) al ritorno. 520m s.l.m
Monte Ferrato Cima del monte Ferrato raggiunta da Subbiano tramite il sentiero 00 che inizia dietro la ferrovia 720m s.l.m
Spedale - sentiero 50 per Talla Centro abitato lungo il percorso \ Incrocio con il sentiero 50 670m s.l.m
Talla Raggiuta tramite sentiero 50 da Spedale. Proseguiremo poi sul 32, che parte prima del campo sportivo, sulla destra per chi viene da Bicciano. La strada si riconosce anche perchè in salita. 352m s.l.m
Migliorino (ritorno) Si incontra il sentiero 00 percorso all'andata. Procedere a sinistra verso Subbiano 520m s.l.m
Subbiano (Arrivo) Da Migliarino si torna per la via dell'andata. 260m s.l.m
Alpe di Poti - Deviazione sentiero 533 poco segnalata Deviazione poco segnalata Questa deviazione del 533 è poco segnalata, anche a causa dei sentieri per i taglia legna che operano in questa zona. Richiede quindi attenzione per evitare di perdere il sentiero principale. L'importante come sempre è prestare attenzione ai segnali bianco rossi.
A sinistra sempre su 533 Girare dieci metri dopo il segnale di svolta
 - Vecchie Vie:Escursioni  Itinerari e Percorsi in Casentino, Arezzo Villaggio Sacro Cuore
Poti E' possibile lasciare l'auto davanti al vecchio albergo abbandonato
Sentiero 50 poco dopo il Villaggio Si incontra il sentiero 50 poco dopo il Villaggio Sacro cuore. Il sentiero viene da destra, lungo una strada in salida. Andando dritti si raggiunge l'Alpe di Catenaia.
Proseguire sul sentiero 50 Attenzione. Il sentiero 50 prosegue lungo la collina a sinistra della strada sterrata che stavamo percorrendo. Occorre prestare attenzione perché la svolta è segnalata solo su albero sul lato opposto della collina. Inoltre nello stesso punto c'è la deviazione per il 533 quindi occorre prestare attenzione a non sbagliare strada.
Montemercole Da qui si torna indietro per la stessa via dell'andata.
Rotatoria di Olmo Partenza (Sargiano) Partenza dalla rotatoria di Olmo, salendo per il centro abitato di Sargiano. 270m s.l.m
Vista panoramica sulla Val di Chiana da olmo Parcheggio Panoramico Punto panoramico con splendida vista sulla Val di Chiana. 490m s.l.m
Svolta a sinistra sul sentiero CAI 551, sopra il paese di Olmo Svolta (sinistra) Svolta a sinistra in cui il sentiero abbandona la strada carrabile 520m s.l.m
Incrocio con il sentiero CAI 553 per Bagnoro Incrocio CAI 553 (destra) Incrocio con il sentiero CAI 553 che porta in loc. Bagnoro. Il percorso prosegue sulla destra verso la cima di Lignano. 650m s.l.m
Cima del Monte Lignano immersa nella nebbia Monte Lignano Cima del monte Lignano, con le antenne dei ripetitori, una torre di avvistamento in legno e l'immancabile croce a indicare la vetta. 835m s.l.m
Svolta per il Convento di Sargiano Svolta Convento di Sargiano (sinistra) Crocevia in cui sulla destra si ha il convento di Sargiano (il percorso invece prosegue sulla sinistra). 370m s.l.m
Incrocio tra sentiero CAI 551 e strada forestale per Lignano Incrocio strada carrabile (sinistra) Punto in cui il sentiero CAI 551 si congiunge con una strada carrabile (da prendere andando a sinistra) 745m s.l.m
Arrivo al Valico delle Cinque Vie di Lignano venendo dal sentiero CAI 551 Lignano - Le cinque vie Valico delle cinque vie. Punto di riferimento importante per escursioni e pic-nic sul Monte Lignano. 720m s.l.m
Bivio di Romito Bivio di Romito (destra) Crocevia triangolare sopra il paese di Policiano, localmente noto come il bivio "di Romito". 670m s.l.m
Incrocio in loc. Il Poggiolo Svolta (destra) Punto in cui il sentiero abbandona la strada carrabile svoltando a destra, in località Il Poggiolo. 590m s.l.m
Incrocio CAI 551 Punto in cui si rientra nel sentiero CAI 551, riprendendo a ritroso il percorso dell'andata. 520m s.l.m
Sargiano (arrivo) 270m s.l.m
Parcheggio Petri - Arezzo Si può lasciare l'auto sul parcheggio più vicino a porta San Clemente, oppure a quello di più recente costruzione dietro Via Tarlati, entrambi gratuiti (al momento...) 260m s.l.m
Fiume inizio sentiero 531 273m s.l.m
Loc La Lama (CAI 531) Girare a destra sul viale di abeti 283m s.l.m
Le Piagge (CAI 531) Girare a sinistra sul ponte e poi prendere a destra la strada asfaltata
San Marino Il sentiero prosegue sulla strada stessata a sinistra il leggera discesa 526m s.l.m
Badia di Pomaio Prendere il sentiero 533 624m s.l.m
Alpe di Poti A sinistra si prende il 50 974m s.l.m
San Severo (CAI 50) Si continua su 50 676m s.l.m
Torrino Prendere il 549 a destra dopo la curva a gomito 540m s.l.m
Loc Soldino Procedere come all'andata fino al parcheggio petri
Arrivo parcheggio petri
Valico 5 Vie (inizio percorso per Poti) Si può lasciare l'auto negli spazi previsti
Incrocio sentiero 50 Prendere il sentiero 50 in direzione NORD
Cima Alpe di Poti 974m s.l.m
Battilocchio Prendere la via sterrata con sbarra, sentiero 76
Giogo Secchieta (incrocio CAI 76-00) prendere lo 00 a sinistra
Poggio Scali Si torna indietro per lo 00 fino a raggiungere Giogo secchieta 1 510m s.l.m
Arrivo 10m s.l.m
Fonte del borbotto 1 300m s.l.m
Le Crocicchie Andare a dritto 1 406m s.l.m
Capo D'arno prendere il sentiero 3 1 372m s.l.m
Lago degli Idoli Continuare sul sentiero n° 3 1 368m s.l.m
incrocio sentiero 4 Prendere il sentiero CAI 4 verso monte Falterona
Monte Falterona Prendere il sentiero 00 a destra 1 654m s.l.m
Le crocicchie (bivio) A destra, prendere il sentiero 17
Frassineta
Eremo della Verna 1 200m s.l.m
incrocio 53-56 A destra
Valico di Croce ai Mori 955m s.l.m
Bivio presso Faggio Tondo Proseguire sullo 00 a sinistra
Le Crocicchie A dritto sempre sullo 00
Badia Prataglia Partenza dal parcheggio principale, salire all'incrocio con l'SP 71 Umbro casentinese e proseguire sul sentiero 60 (verso il paese vecchio) 838m s.l.m
Campo dell'Agio Svoltiamo a sinistra imboccando il sentiero 64 1 041m s.l.m
Passo della Crocina Svoltiamo a destra, prendendo il sentiero 00 1 380m s.l.m
Passo dei Lupatti Svoltiamo a sinistra, rimanendo sul sentiero 00 1 182m s.l.m
Incrocio con sentiero 201 Manteniamo la sinistra per prendere il sentiero 201 1 237m s.l.m
Incrocio con sentiero 185 Svoltiamo a destra imboccando il sentiero 185 1 032m s.l.m
Gualchiere Prendiamo il sentiero 177 che ci porterà fino a Nasseto 548m s.l.m
Nasseto 887m s.l.m
Passo di Serra Svoltiamo a destra tornando su sentiero 00 1 150m s.l.m
Passo dei Mandrioli Proseguiamo sulla SR71 in direzione Badia Prataglia 1 194m s.l.m
La Becca 786m s.l.m
Badia Prataglia Arrivo a Badia Prataglia 838m s.l.m
Cima Bottigliana 1 455m s.l.m
Croce del pratomagno 1 591m s.l.m
Badia Prataglia 60 verso campo dell'agio 835m s.l.m
Campo dell'agio 64 a sinistra 1 027m s.l.m
Passo della crocina 207 verso poggio Bertresca 1 387m s.l.m
Poggio della Bertesca 223 fino alla lama 1 293m s.l.m
La Lama Prendere la strada forestale che porta a cancellino 712m s.l.m
Intersezione sentiero 235 702m s.l.m
Intersezione sentiero 237 Prendere il sentiero n° 237 555m s.l.m
Cà di Sopra 605m s.l.m
Diga di ridracoli 560m s.l.m
Cà di Sopra 605m s.l.m
Incrocio 239 a sx 605m s.l.m
Pratalino - incrocio 235 982m s.l.m
Incrocio 237-237 555m s.l.m
La Lama
229 verso camaldoli Si gira sul 227 per gli scalandrini 712m s.l.m
Incrocio 227 verso Fangacci 750m s.l.m
Fangacci 1 219m s.l.m
Il capanno 984m s.l.m
Badia Prataglia (ARRIVO) 835m s.l.m
Partenza dal parcheggio sotto il rifugio CAI Città di Forlì 1 359m s.l.m
Monte Gabendo
Monte Falco
Monte Falterona Si prende il 3
incrocio 3-4 Si prende il 4 fino a trovare di nuovo il 3
Incrocio 3 Si prende il 3
Lago degli Idoli 1 370m s.l.m
Capo d'arno Si prosegue sul 17 1 372m s.l.m
Le Crocicchie 1 406m s.l.m
Gorga Nera 1 279m s.l.m
Fonte del Borbotto
Piancancelli
Rifugio Fontanelle
Rifugio La Capanna 1 480m s.l.m
Fangacci 1 483m s.l.m
Arrivo al punto di partenza 1 359m s.l.m
Partenza - sentiero 551 650m s.l.m
Incrocio sentiero 50 prendere il sentiero 50 a sinistra 715m s.l.m
Incrocio sentiero 556 prendere il 556 a destra 710m s.l.m
Palazzo del Pero Prendere l'sp40 405m s.l.m
Incrocio sentiero 50 A destra sul 50 578m s.l.m
Incrocio sentiero 551 715m s.l.m
Chitignano Prendere il 28 verso il Monte Foresto 600m s.l.m
innesto sentiero 50 1 159m s.l.m
Eremo della Casella 1 260m s.l.m
Innesto GEA 1 150m s.l.m
Fragaiolo 600m s.l.m
Valboncione 730m s.l.m
L'imposto 1 260m s.l.m
Innesto sentiero 50 1 340m s.l.m
Monte Castello 1 414m s.l.m
Sasso della Regina 1 234m s.l.m
incrocio sentiero 28 1 159m s.l.m
Arrivo 600m s.l.m
Poggio del Lupo 1 471m s.l.m
Varco Gastra 1 393m s.l.m
Uomo di Sasso 1 537m s.l.m
Monte Secchieta - Incrocio sentiero 9 1 420m s.l.m
Vallombrosa 980m s.l.m
Arrivo 1 210m s.l.m
Eremo della Verna (Partenza) 1 128m s.l.m
Monte Calvano 1 253m s.l.m
Passo delle Gualanciole - incrocio sentiero 57 Prendere il sentiero 57 a sinistra 1 030m s.l.m
Fine 57 - strada per rimbocchi proseguire in direzione rimbocchi 594m s.l.m
intersezione con 54 580m s.l.m
Rimbocchi 540m s.l.m
Arrivo alla verna 1 128m s.l.m
Camaldoli 800m s.l.m
Rifugio Secchieta 1 165m s.l.m
Croce Gaggi 1 174m s.l.m
Battilocchio 1 240m s.l.m
Aia delle guardie 1 190m s.l.m
Monte Gabdrendo 1 485m s.l.m
Prato alla penna 1 284m s.l.m
Eremo di camaldoli 1 105m s.l.m
Camaldoli 800m s.l.m
Ponte alla Piera Si prende il sentiero 87 560m s.l.m
CAI 12 a sinistra
CAI 14 A destra
Monte Castello Si entra nel sentiero 50 1 414m s.l.m
Eremo della Verna 1 129m s.l.m
Sasso della Regina A destra sullo 03
Fonti del baregno Si prosegue sul 13 1 149m s.l.m
Bivio col sentiero 50
Bivio col sentiero 502
Arrivo a Ponte alla piera 560m s.l.m
Pian dei lavacchi Partenza attraverso l'area di sosta 1 210m s.l.m
Croce del pratomagno 1 593m s.l.m
La beccia 954m s.l.m
CAI 53 Sotto il muraglione dell'eremo, svoltare a sinistra
CAI 56 Proseguire dritti sul 56, lasciando il 53 che porterebbe a Rimbocchi
Croce della Calla Procedere a destra sul sentiero 50
Ai cancelli del monastero, svoltare a sinistra
La beccia (arrivo)
Badia prataglia - Partenza per Eremo di Camaldoli Alla maestà poco prima del parcheggione si salve su una stradina asfaltata.
Il Capanno di Badia Prataglia Attraversare la piazza e riprendere il sentiero dopo la strada asfaltata
 - Escursioni e Percorsi nella Natura Fangacci Si prende lo 00 che rimane dalla parte opposta del rifugio
Prato alla penna A dinistra in discesa il setiero CAI 74 seguendo le indicazioni per l'eremo
Eremo di Camaldoli Da qui, a fianco delle mura, si gira a destra seguendo il sentiero CAI 68 che che porta sullo 00 e poi a gioghetto. Una volta incrociato lo 00 si deve andare a destra.
Gioghetto Si lascia lo 00 per il sentiero che passa per gli Acuti e porta alla Lama
La lama Prendere la forestale per Cancellino
Cancellino Si prosegue sulla SS 71 a destra, seguendo le indicazioni per Badia Prataglia
Arrivo a Badia Prataglia Arrivo.
Partenza da Montamignaio 739m s.l.m
Incrocio con il sentiero 28: manteniamoci sulla destra sul 17 800m s.l.m
Incrocio con lo 00 A destra lungo lo 00 1 400m s.l.m
incrocio con il 9 scendiamo lungo il sentiero 9 1 400m s.l.m
Vallombrosa procedere in direzione Saltino sulla strada asfaltata. 980m s.l.m
incrocio con il 10A A sinistra
Innesto sentiero 14
Croce al Cardeto
Croce Vecchia
Montemignaio 739m s.l.m
Valico di Croce ai Mori 955m s.l.m
Consuma 1 050m s.l.m
Valico di Croce ai Mori 955m s.l.m
deviazione dalla forestale, il sentiero 82 prosegue sulla destra
 - Escursioni e Percorsi nella Natura incrocio sentiero 90, attenzione: continuare a dritto sul sentiero 82
 - Escursioni e Percorsi nella Natura incrocio 82-86, prendere a sinistra il sentiero 86 che sale verso il monte gabrendo
Monte gabrendo, si prosegue sullo 00
Punto panoramico del monte falco
Monte Falterona, si prosegue verso capo d'arno sul sentiero CAI 3
Capo d'Arno
Lago degli idoli
Incrocio sentiero 4
Rigugio Vitareta
Bocca Pecorina, si prosegue sul sentiero 2
Deviazione a sinistra verso il 2A
 - Escursioni e Percorsi nella Natura Casina dell'oia. Attenzione alla svolta brusca del sentiero in salita poco dopo la casina.
 - Escursioni e Percorsi nella Natura Rifugio Ju Furcia, da prendere come punto di riferimento per l'inizio della camminata. 1 745m s.l.m
 - Escursioni e Percorsi nella Natura Segnavia alla partenza, indica il sentiero 1 che porta al Plan de Corones 1 745m s.l.m
 - Escursioni e Percorsi nella Natura Cima del Plan de Corones 2 275m s.l.m